Hai capelli sottili e fragili? Scopri i nostri suggerimenti per una chioma sana e voluminosa | Ivory Hair

  • Lunedi

    Chiuso

  • Martedi

    08:00 - 20:00

  • Mercoledi

    08:00 - 20:00

  • Giovedi

    08:00 - 20:00

  • Venerdi

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Hai capelli sottili e fragili? Scopri i nostri suggerimenti per una chioma sana e voluminosa

Se hai capelli sottili, fragili e che si sfibrano facilmente, segui questi semplici consigli che ti proponiamo e otterrai in poco tempo una chioma folta e corposa, da sfoggiare con orgoglio.

Diciamo la verità, non siamo mai pienamente soddisfatte quando si tratta dello stile dei nostri capelli: sono lisci e li vorremmo ricci, troppo spessi e li vorremmo sottili, lunghi e li desideriamo corti, insomma non c’è modo di accontentarci. Sarà la continua voglia di cambiamento, l’ammirazione per qualche influencer camaleontica che seguiamo, ma i capelli sono croce e delizia di ogni donna.
Eppure la chioma è ciò che davvero ci distingue, dal colore alla tipologia, dalla foltezza alla struttura più o meno spessa, ogni capello è diverso dall’altro e non è possibile trovare due donne con la stessa capigliatura. Tra le diverse tipologie, quella che presenta maggiore versatilità è senza dubbio il capello sottile perché si presta a ogni tipo di acconciatura, pur essendo più fragile e soggetto a spezzarsi. Per questo è necessario utilizzare specifici prodotti e un’attenzione maggiore sia nel lavaggio che nell’asciugatura, per preservare la compattezza della struttura evitando stress e doppie punte.

I capelli sottili: come gestirli e ritrovare volume

I capelli sottili sono adatti a diversi tagli e pieghe, dal mosso corto al bob asimmetrico, dalla coda alle trecce fino al mullet ondulato, un crescendo di tagli e pieghe diverse che però rischiano di indebolirli e spezzarli. Come fare, allora, per preservarli dalla fragilità? Quali trucchi utilizzare e che tipo di detergenti sono più idonei?

Il primo trucco riguarda l’asciugatura, che necessita di una posizione del capo a testa in giù, per garantire sofficità e volume. Inoltre, è necessario evitare temperature alte o il phon troppo vicino alla cute, per limitare strappi e la formazione delle tanto odiate doppie punte. Anche le piastre tendono a rovinare i capelli sottili, soprattutto se utilizzate frequentemente.

La scelta del taglio, inoltre, può influire sulla buona tenuta della chioma, dal momento che questo tipo di capello tende a scendere dritto e senza volume, per questo può essere utile prediligere lunghezze medie e scalate, nel giusto modo, garantendo volume alla base.

Un ruolo fondamentale, infine, lo svolgono i prodotti per il lavaggio come shampoo, balsami e maschere: lo shampoo, in particolare, deve essere leggero e miscelato a qualche goccia d’acqua prima di massaggiarlo sulla cute; il balsamo e la maschera, invece, vanno massaggiati solo su lunghezze e punte. Una volta al mese può essere applicato uno scrub sulla cute per riattivare la circolazione ed eliminare quel naturale strato di sebo che limita la respirazione dei follicoli piliferi. Il sedimento di sebo, infatti, è un altro fattore che impedisce alla chioma di essere voluminosa e mantenersi leggera e soffice.

Non tutto è perduto, dunque e avere i capelli sottili non significa essere condannati a una chioma piatta, è sufficiente seguire i nostri accorgimenti e vedrai miglioramenti immediati.

Basti pensare a celebrity del calibro di Kate Moss o Natalie Portman, che per questo tipo di capelli prediligono onde leggere con un’hairstyle minimal con cui stanno davvero bene. Ma anche Sienna Miller e Hailey Baldwin, che hanno scelto tagli medi e pieghe molto semplici e leggere, che mantengono la chioma soffice e voluminosa.

Un consiglio è quello di utilizzare solo detergenti bio, senza additivi chimici che inaridiscono e seccano i capelli e non stressare la chioma con trattamenti estetici eccessivamente frequenti. Lasciala naturale e la vedrai rifiorire giorno dopo giorno!