• Monday

    Chiuso

  • Tuesday

    08:00 - 20:00

  • Wednesday

    08:00 - 20:00

  • Thursday

    08:00 - 20:00

  • Friday

    08:00 - 20:00

  • Saturday

    08:00 - 20:00

  • Sunday

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Il miglior taglio di capelli per l’autunno/inverno 2021

L’autunno è ormai iniziato e la stagione fredda ci accompagnerà nei mesi a venire. In attesa di poter riabbracciare l’estate e le temperature primaverili, questo può essere il momento ideale per decidere di dare un taglio al passato a ricominciare a scrivere la propria storia. E dove iniziare se non proprio dai capelli? In questo articolo andiamo alla scoperta del migliore e più confortevole taglio di capelli dell’autunno inverno 2021/2022. A chi dobbiamo rivolgerci per scoprirlo? A Sal Sacedo, l’hair stylist dei vip di Los Angeles che ha creato un taglio in grado di restituire ai capelli energia, volume e movimento anche in caso di capelli sfibrati, stressati e rovinati.

Si tratta dello Shag medio, un taglio corto e scalato che nella sua versione più mossa e morbida rappresenta un assoluto must in questa stagione. Il caschetto ha sempre avuto il suo fascino, ma negli ultimi due o tre anni sta letteralmente spopolando ed è l’acconciatura verso la quale sempre più donne virano con decisione dopo anni di giochi di lunghezze ed extension. In questo momento lo Shag medio è il taglio maggiormente in voga, ma la scelta non si limita solo a questa acconciatura. In generale il leit motiv di questo autunno/inverno è un capello mosso e sfrangiato che sa stare bene sia a chi decide di tagliare i capelli corti sia a chi vuole mantenere una certa lunghezza. L’importante in ogni caso è che la capigliatura sia mossa e sfrangiata su molteplici lunghezze.

Se non siete pronte a dire addio ai vostri capelli lunghi, c’è il Wolf Haircut. Un’acconciatura in grado di unire in unico stile due degli hairstyle più cool del momento: lo shag e il mullet. Abbiamo già visto che cos’è lo shag, mentre il mullet ha fatto il suo ritorno sulle scene lo scorso anno, rilanciato da artiste come Miley Cyrus che hanno riproposto uno stile che pensavamo appartenesse agli anni Ottanta. Se optate per il Wolf Haircut, sappiate che la sua caratteristica principale è il fatto che i capelli incorniciano il volto a partire dalla frangia. Quest’ultima si apre sulla fronte e detta il ritmo delle lunghezze delle punte. Anche in questo caso il consiglio da tenere a mente è di tenere i capelli mossi e vaporosi, per uno stile che richiama l’estetica tra anni Settanta e Ottanta.

Se invece non vi spaventa la prospettiva di un caschetto, il Tucked Bob è il taglio che fa per voi. Si tratta di un taglio versatile, che non richiede grossa manutenzione e che si adatta facilmente alla forma del viso. L’importante è ricordarsi di regolarlo in base all’altezza del mento. Questa versione del bob è una revisione su tema del classico caschetto, che però punta tutto sul volume e sulle punte arrotondate. Un taglio che potete realizzare anche da sole. Basta usare una spazzola più ampia per un’asciugatura vaporosa e morbida.

C’è poi la frangia a tendina, molto amata nel corso dell’estate e che sembra attraversare senza conseguenze negative anche la stagione invernale. Questa frangetta piace perché è la più facile da portare, non richiede particolari tecniche per realizzarla, si adatta anche molto bene alla ricrescita dei capelli ed è perfetta per dare movimento anche in caso di chiome tendenti al liscio. Anche questa texture si può ottenere con il sapiente utilizzo di una spazzola dal diametro più grande e del phon.

Il trait d’union di questa stagione in ogni caso sembra essere la comodità. Se avete notato bene sono tutti tagli morbidi, confortevoli e tutt’altro che impegnativi, per essere sempre alla moda senza interminabili sedute dal parrucchiere.