• Monday

    Chiuso

  • Tuesday

    08:00 - 20:00

  • Wednesday

    08:00 - 20:00

  • Thursday

    08:00 - 20:00

  • Friday

    08:00 - 20:00

  • Saturday

    08:00 - 20:00

  • Sunday

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Verso la naturalezza dei capelli: sì al colore naturale

Per anni ci siamo abituate a sentire che gli uomini preferivano le bionde. E da sempre la tintura chiara pare aver tenuto fede alle dicerie sul suo conto, esercitando un certo fascino innegabile. Ora però il paradigma sembra che stia per cambiare. E ancora una volta le tendenze arrivano dai Red Carpet internazionali. Scopriamo insieme qual è la tendenza che sta spopolando in vista di questo autunno/inverno.

Sempre più donne stanno riscoprendo il valore e il fascino del loro naturale colore di capelli dopo anni in cui li hanno coperti con tinture di varia tonalità, sempre alla ricerca della moda del momento. Oggi invece la corsa non è più all’omologazione, bensì all’originalità. E nessuna donna può essere uguale all’altra se mette in bella mostra la sua vera tonalità di capelli. Basta farsi un giro sugli account social delle principali star e punti di riferimento della moda per accorgersi che anche le dive hollywoodiane del cinema e della musica hanno deciso di dire addio alle decolorazioni per riabbracciare la loro texture naturale.

Tra le capofila di questa nuova tendenza c’è la top model Gigi Hadid. Nella sfilata di Jacquemus autunno/inverno della scorsa stagione, la bellissima modella prossima alla gravidanza si è presentata in passerella senza la classica capigliatura con ciocche schiarite color miele che aveva contraddistinto il suo stile negli anni precedenti. Addio al biondo, benvenuto castano caldo e avvolgente.

Qualche settimana più tardi, Mary Kate Olsen – una delle gemelline più famose d’America – ha fatto la sua apparizione sulla passerella di The Row sfoggiando una tintura molto più scura rispetto al classico biondo che aveva contribuito a renderla famosa insieme alla sorella. Un’altra testimonianza su come il ricorso alla tintura bionda sia ormai una tendenza superata arriva dalla fotografa e regista newyorkese

Allo stesso modo Jen Steele, fotografa e regista di Brooklyn ha rivelato il momento in cui ha capito che il biondo burroso in stile Jessica Simpson non faccia per lei, dichiarando di non sentirsi più a suo agio con la sua immagine riflessa allo specchio e dunque ha smesso di decolorarsi i capelli. Superare l’istinto alla decolorazione non è un processo semplice e molte donne non riuscendo a sopportare la transizione tornano sui loro passi e riabbracciano il team delle bionde.

Chi sta combattendo per superare definitivamente questa tentazione di un ritorno di fiamma è Hailey Bieber. La moglie del ben più noto Justin e nipote di Alec Baldwin ha richiesto ai migliori hair stylist californiani di supervisionare il suo passaggio dal biondo platino al castano. Il problema principale di quando si decide di tornare al proprio colore naturale è la condizione in cui si trovano i capelli. Periodi prolungati di tinture, trattamenti e prodotti applicati per ottenere acconciature e volumi rischiano di rovinare profondamente i capelli. Questo rende l’abbandono alla decolorazione più complicato.

Ma più che una questione estetica, il ritorno alla texture naturale sta assumendo man mano significati più profondi. Alla base di questa brusca interruzione di rapporti con la tinta bionda c’è una voglia sempre più prorompente di emancipazione da determinati stereotipi che nel corso degli ultimi venti-trenta anni hanno dettato legge per quanto riguarda la moda per capelli. C’è poi un discorso relativo alla sicurezza personale. Tingersi i capelli è una maniera più sottile di indossare una maschera per nascondersi e confondersi in mezzo ad altre teste omologate sulle stesse tinte. Oggi però più si riesce a manifestare sé stessi, più è alto il livello di sicurezza che viene trasmesso agli altri.