• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Capelli sani: quali sono gli alimenti indicati

Come avere capelli sani curando l’alimentazione

Al giorno d’oggi è ormai risaputo che capelli e alimentazione sono legati da un filo sottile: bisogna infatti fare attenzione a cosa si introduce nel proprio organismo poiché una cattiva nutrizione può influenzare notevolmente anche la propria chioma.
Per avere capelli sani e forti non serve soltanto utilizzare prodotti di qualità come creme, balsami e maschere, ma è opportuno anche agire dall’interno per apportare tutte le sostanze nutritive di cui i capelli hanno bisogno. Un’alimentazione bilanciata può migliorare sensibilmente l’aspetto dei capelli. Se invece si fa troppo spesso uso di cibo ricco di grassi e zuccheri, a lungo andare la chioma potrebbe risentirne e diventare opaca, poco brillante e diradata. Per tale ragione è fondamentale prendersi cura dei propri capelli a partire dall’alimentazione, imparando quali sono i cibi più indicati e quelli da evitare.

Che cosa mangiare per avere capelli più belli

Per avere capelli forti e in salute occorre prediligere alimenti che contengano il giusto apporto di vitamine, sali minerali e altre sostanze che migliorano l’organismo. Tra questi bisogna ricordare sicuramente il salmone: questo tipo di pesce, oltre a essere molto gustoso, contiene Omega 3 e vitamine del gruppo B (come ad esempio la biotina che favorisce la crescita dei capelli). Il salmone dunque è un ottimo alleato per la salute dei capelli e, se assunto con regolarità, può evitare la disidratazione. Anche le uova, come il salmone, sono caratterizzate da vitamine del gruppo B ma contengono anche molto ferro, utile per il benessere capillare. Naturalmente bisogna magiare le uova con moderazione, solitamente una o due volte alla settimana. Tra gli alimenti che fanno bene ai capelli è opportuno ricordare poi la frutta: sia quella fresca che quella secca può aiutare a ridurre la caduta dei capelli e diminuire l’invecchiamento. Per quanto riguarda la frutta secca è bene prediligere mandorle, noci e nocciole mentre chi ama la frutta fresca può optare per kiwi e arance.

Migliorare l’aspetto dei capelli: gli integratori

Anche se si segue un’alimentazione corretta e bilanciata e uno stile di vita sano, potrebbe capitare di avere delle carenze nutrizionali legate magari a periodi di stress o a varie patologie. Pertanto in questi casi il cibo non basta e bisogna agire con l’utilizzo di integratori alimentari. Questi ultimi infatti aiutano a integrare le sostanze nutritive carenti nell’organismo e dunque possono essere di supporto per la salute del cuoio capelluto. Assumendo i giusti integratori alimentari è possibile ridurre l’impatto di stress e radicali liberi che spesso sono la causa di capelli indeboliti e poco sani. Ovviamente, affinché si possano ottenere risultati duraturi e visibili nel tempo, è necessario essere costanti nell’assunzione degli integratori.

Gli alimenti da evitare per avere capelli belli e sani

Per quanto riguarda i cibi da evitare se si vogliono avere capelli in salute, è opportuno tenere presente che gli alimenti fritti e i cosiddetti cibi spazzatura non sono certamente da consigliare. Tali alimenti infatti sono caratterizzati da molti grassi che potrebbero alterare il cuoio capelluto provocando anche infiammazioni e irritazioni. Anche la caffeina non è un alleato dei capelli sani: pertanto è bene non eccedere con il consumo di caffè durante la giornata. Allo stesso modo sono da evitare le bevande alcoliche e quelle gassate perché rallentano la crescita dei capelli. Per ridurre la caduta dei capelli è opportuno poi limitare il consumo di sale e di dolci che contengono molti zuccheri.