• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Capelli corti e over 50: a chi stanno bene

Tagli donne over 50: non più capelli corti

Un tempo le donne che avevano superato i 50 anni erano solite portare i capelli corti per ottenere un aspetto più giovanile e fresco. Oggigiorno però le cose sono decisamente cambiate e tale tendenza sta scemando sempre di più. Il taglio corto infatti è stato sdoganato e sempre più donne adulte decidono di optare per acconciature medie o lunghe. Le donne che hanno superato i 50 anni non hanno più voglia di nascondersi e celare la propria età, bensì esaltarla e sentirsi bene con il proprio corpo. Ciò che conta infatti non è il taglio ma il tipo di capelli, il colore e il modo in cui incornicia il viso. Pertanto anche le donne over 50 devono prediligere acconciature che valorizzino i punti di forza e nascondano invece i piccoli difetti. La lunghezza ideale è sicuramente quella media, ma se i capelli non sono sfibrati né rovinati è possibile anche scegliere un taglio lungo. Per quanto riguarda le colorazioni invece è bene restare su toni naturali: anche il grigio può essere una buona soluzione a patto che sia però omogeneo e non presenti chiazze.

Quali sono i tagli di capelli più in voga per le donne over 50

Per le donne che hanno superato i 50 anni ci sono diversi tagli di capelli che fanno tendenza tra cui è possibile scegliere per ravvivare il proprio look. Uno di quelli più in voga è senza dubbio il taglio degradé: quest’ultimo è caratterizzato da capelli non troppo corti e piuttosto scalati che incorniciano il viso. Il taglio si ispira agli anni Settanta e si adatta perfettamente a tutte le tipologie di volto. Pertanto questa acconciatura, che prevede ciocche più lunghe sulla nuca e più corte nella parte superiore, può essere realizzata su qualsiasi donna. Un taglio versatile e sbarazzino dunque, che conferisce un tocco di personalità a chi lo indossa. Dagli anni Settanta si passa poi agli anni Novanta, con il cosiddetto taglio bixie. Si tratta di un’acconciatura a metà strada tra il bob e il pixie, utilizzato anche da molte celebrities come Halle Berry, Wynona Ryder e Drew Barrymore. Il bixie può essere realizzato in tantissimi modi differenti perché valorizza qualsiasi tipo di capello, tuttavia il modo più trendy di portarlo è quello che prevede una chioma perfettamente liscia e lucida. Questo tipo di taglio inoltre mette in risalto il viso ed è anche molto pratico perché non necessita di troppi accorgimenti.

Tagli medio lunghi adatti alle donne oltre i 50 anni

Le donne over 50 che proprio non riescono a rinunciare alla propria chioma lunga, possono optare per tagli medi che dovranno però essere curati nel dettaglio. Un grande classico è sicuramente il caschetto medio: quest’ultimo, a differenza del bob, prevede un taglio pari che dona volume e corpo alla chioma. Il caschetto è dunque una via di mezzo tra un taglio lungo e uno corto e può essere realizzato non solo sui capelli lisci ma anche su quelli ricci. Un taglio simile è poi il carré che a differenza del caschetto può essere anche scalato. Tuttavia è bene fare attenzione a non appesantire le lunghezze e a creare delle scalature omogenee. Il carré può essere effettuato su tutti i tipi di capelli ma è molto elegante soprattutto con delle onde morbide realizzate in modo naturale. Il long bob invece è il taglio di capelli perfetto per le donne che hanno la forma del viso molto allungata perché addolcisce i contorni e rende l’aspetto più equilibrato e armonioso. Chi preferisce può anche optare per una frangetta o un ciuffo laterale, soprattutto se si ha la fronte piuttosto alta.