• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Anno nuovo, taglio nuovo: tutte le tendenze taglio 2022

La fine dell’anno comporta l’arrivo di uno nuovo, e con sé porta nuovi fashion trend tutti da sperimentare sui propri capelli. Nonostante le difficoltà e la fatica accumulata in questi ultimi due anni, la voglia di aver cura dei propri capelli e di risplendere non viene mai meno. Ma quali sono i nuovi tagli di capelli che andranno più in voga nel 2022? Scopriamoli subito.

Top 7 dei migliori tagli di capelli per il 2022

Non arrivate impreparate sui nuovi trend di tagli di capelli per l’anno che sta arrivando. Ecco la nostra personale top 7 dei migliori tagli di capelli che vi faranno impazzire nel 2022.

1 – Il wolf cut. Taglio ibrido tra un mullet e uno shag, il taglio wolf cut è tanto scenico quanto complesso da un punto di vista più tecnico e di realizzazione. Particolarmente di tendenza, può essere però portato da una certa tipologia di viso (soprattutto di forma ovale) e di personalità, solitamente rock ed eccentrica. Ancora meglio se accompagnato da una tinta ice platino.

2 – Lo shag. Abbinato a una frangetta sbarazzina, il taglio shag rivisitato in chiave moderna diventa un elemento super sexy, e può essere “indossato”, a seconda del proprio viso, in diverse lunghezze: l’importante è trovare quella più adatta al proprio volto. La lunghezza più consigliata e più trendy del nuovo anno è certamente quella corta, ad altezza mento.

3 – Il lop. Può essere la prima volta che lo si sente come nome, ma il taglio lop non è altro che il mix giusto tra un bob e un crop, presentandosi con una media lunghezza tra i due stili. Si può realizzare in diverse varianti, anche più estremo e corto rispetto al normale. E’ possibile arricchirlo e renderlo più particolare con frangette, ciuffi e ciocche a livelli.

4 – Messy style. Il taglio di questo genere presenta diverse aperture e lunghezze, ma la parola d’ordine da tenere a mente è certamente una: spettinato. Il taglio messy, infatti, che sia lungo o corto, deve aver la prerogativa di essere spettinato: “messy” appunto, ossia disordinato, come se se ne avesse poca cura. Ma è tutto il contrario: ogni ciocca fuori posto è studiata e cade perfettamente sul viso, esaltandolo e rendendolo più particolare.

5 – La cresta. Dai toni punk e aggressivi, la cresta è uno dei nuovi trend più trasgressivi del 2022, ma questo non significa perdere di femminilità, anzi. Può essere reinterpretata e abbinata anche a tagli già esistenti, come ad esempio lo shag o il mullet, e il suo animo rock sa conquistare anche i pareri più contrastanti. Sicuramente una scelta di taglio di capelli per persone molto decise.

6 – Il french bob. Stiloso e chic, il french bob non è altro che un classico caschetto reso più moderno e frizzante grazie all’effetto spettinato e disordinato, garantendo assoluta femminilità e sensualità. Ideale da accompagnare a una frangetta regolare oppure a tendina, con una lunghezza che non oltre le spalle.

7 – Il bob allungato. Per coloro che non vogliono osare troppo con la trasgressione ma che, allo stesso tempo, desiderano un look dai toni moderni e innovativi, il bob allungato è il taglio più indicato e facile da ottenere. Con una media e lunga lunghezza, questo taglio prevede scalature e colorazioni del tutto naturali, ed è possibile renderlo più particolare con la presenza di ciuffi o di una frangetta sbarazzina.