• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Da bionde a brune: le motivazioni secondo gli esperti

Nel 2022, una delle tendenze hair più ricorrenti tra le donne sarà il passaggio da bionda a bruna. A detta degli esperti dell’innovative beauty, le motivazioni di fondo vanno ricercate nel fatto che i capelli castani accentuano la personalità, appaiono più naturali e contribuiscono a mettere in evidenza lo stile sbarazzino delle donne. Molte influencer si sono già rese protagoniste di questo cambiamento, ottenendo nella maggior parte dei casi reazioni molto positive sui loro profili social.

Passare da bionde a brune è una costante tra le star di Hollywood. Poche settimane fa, la supermodella statunitense, Gigi Hadid, ha sfoggiato un nuovo taglio di capelli, valorizzando il colore rosso rame. Tanti i feedback positivi incassati dai follower. Qualcuno, però, ha sospettato si trattasse di una parrucca, altri invece che fosse la necessità di cercare un cambiamento a seguito della rottura con il musicista degli One Direction, Zayan Malik.

A chi si addicono le tonalità più scure?

I professionisti dell’hair stylist sono dell’idea che le tonalità più scure mettono ancora più in risalto la bellezza degli occhi chiari. Basti pensare ad esempio a Billie Eilish che con il suo nuovo look ha incassato più di 13 milioni di like.

The blond era is over?

Uno dei quesiti più ricorrenti anche tra le celebrity è se sia giusto dire che l’era del biondo volga oramai verso la fine. Questa forse è la classica provocazione pubblicata sulle reti sociali. Tuttavia, il colore castano scuro va sempre più di moda anche per una questione di praticità: è più naturale, risulta sempre adeguato ed evita il problema della ricrescita.

Le brune appaiono misteriose

La verità, forse, sta nel fatto che le brune appaiono misteriose. Le sfumature dorate, ma limitate, e le tendenze verso i colori lucidi e caldi saranno la costante nel 2022. Lo sostiene una delle hair stylist più famose degli Stati Uniti d’America: Sharron Dorram. I capelli castani permettono alle donne di cambiare personalità. Molte protagoniste della cosiddetta generazione Z, nate dalla fine degli Anni ’90 all’inizio del Duemila, si rendono sempre più protagoniste di questo cambiamento. Il ricorso alle tinte, però, avviene solo se considerato necessario. Inoltre, per catturare l’attenzione, soluzioni come l’effetto gloss, la frangetta corta e le ciocche ribelli andranno sempre più di moda. Lo stile sbarazzino, infatti, passa anche da questi dettagli.

Impacchi naturali

Per scurire i capelli biondi decolorati, più della classica tintura, si proveranno impacchi naturali a base di tè nero, di henné o di cacao piuttosto che le tradizionali tinture. Alle sostanze naturali, infatti, va riconosciuto il merito di nutrire a fondo i capelli, senza danneggiarli.
Molta importanza, per ovvi motivi, viene data sempre alle punte, in genere più chiare. Sono davvero molte le opzioni da tenere in considerazione a fronte dell’intenzione di ottenere sfumature calde su chiome sane e in ordine.

Le brune la spuntano sulle bionde?

Forse sì. Almeno per il 2022, il trend sarà questo, anche per via della pandemia: scurirsi la chioma, invece di schiarirla ricorrendo a shatush, balayage e degradé, sarà la nuova moda dell’anno. Lo fanno persino le star hollywoodiane, le super-modelle e le influencer!

E dopo aver ottenuto le nuance di gradimento?

Con il passaggio dal biondo al castano, tenere le nuance che ti aggradano particolarmente è fattibile, a patto di ridurre al minimo il ricorso alla piastra, all’arricciacapelli elettrico e a ogni sorta di strumento caldo. Va tassativamente evitato il lavaggio con acqua calda.
Al contrario, è bene impiegare dei termoprotettori, proprio con l’intento di proteggere la chioma dall’aria calda del phon. Vanno sempre utilizzati sui capelli bagnati, prima di asciugarli: i termoprotettori, infatti, creano una specie di pellicola che protegge le lunghezze dal calore. A beneficiarne è l’haircare in generale: lo spettro delle doppie punte, dei capelli sfibrati e disidratati, di fatto, viene allontanato.