• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Liquid bob, il caschetto fluido e glamour

È passata poco più di una stagione da quando le beach waves sembravano destinate a segnare il futuro della tendenza con il loro look arioso.

Queste acconciature sono letteralmente state spazzate via dal liquid bob, un classico taglio per i capelli corti, ordinati e lucidi e molto chic, facile da abbinare e da mantenere, anche dopo essere passate in salone.

È solo una nuovissima evoluzione di uno stile molto amato che negli anni ha fatto capolino più volte nelle tendenze e anche ora torna con stile, indossato da attrici e modelle di tendenza.

Il liquid bob vede linee dritte e un aspetto setoso per i capelli ed è diventato immediatamente il preferito di celebrity come Irina Shayk e Bella Haidid, grazie alle mani esperte dei loro bravissimi hair stylist, che hanno saputo adattare alla forma del loro viso il trend.

Come base di partenza è un taglio che potremmo definire semplice. Non è molto diverso da un classico caschetto, appena sotto il mento, ma il dettaglio più importante è l’effetto fluido e lucido, perfettamente liscio per i capelli.

La chioma dovrebbe proprio sembrare come se fosse liquida, ma non è un effetto bagnato. Inoltre non ci devono essere ciocche, ma un risultato omogeneo e ben definito.

In molte si sono già domandate come si fa a ottenere il look liquid bob, ma per fortuna il taglio è semplice in ogni suo aspetto, basta affidarsi ad un professionista!

Per ottenere un effetto ideale occorre un trattamento poco invasivo alla cheratina, una proteina che costituisce la struttura stessa dei capelli e che ne modifica alla struttura.

Li rende lisci ed estremamente facili da pettinare, come passare appunto attraverso una tendina d’acqua di una cascatella.

In questo modo si allontana completamente il disordine e il rischio di un ritorno del crespo, creando un senso di armonia, visto che la cheratina è ristrutturane e il trattamento depolarizzante, ottenendo la piega ideale semplicemente con una spazzola o un pettine.

Basta asciugarli, lisciando poi i capelli con uno strumento morbido a denti non troppo fitti e passare un po’ di piastra per il tocco finale, ma occorre la giusta manualità per curve perfette.

Infine, il segreto per ottenere il look ideale delle influencer e delle star è la spruzzatina di una nuvola leggera di spray fissante professionale che troverai in salone. Serve per ottenere l’effetto lucente, quasi glitter, ma non bagnato, per avere uno stile più naturale e armonico.

Il liquid bob è un taglio che si adatta molto bene al viso rotondo, perché contrappone linee dritte e spigolose a quelle più morbide e solari del viso.

Come taglio radicale è un’ottima soluzione per le ragazze che vogliono passare a un look diverso e si sono un po’ stancate della chioma lunga, ma al tempo stesso desiderano evitare un effetto sintetico con un caschetto classico, con un approccio alla bellezza classico e innovativo.

Non è adattissimo ai visi troppo spigolosi o con tratti forti, perché c’è sempre il rischio di rendere più evidente un eventuale difetto o la durezza di zigomi e naso, anche se il makeup può fare miracoli e trasformare le zone più tese, con un effetto sorprendente.

Il liquid bob si presta molto bene per essere portato libero, a contornare il volto, ma anche se si preferisce passare i capelli dietro le orecchie, per dare un po’ d’aria al mento e sfruttare meglio i tratti più critici a proprio vantaggio.

È un taglio da abbinare a un makeup correttivo, come piccolo segreto di beauty, ma sicuramente non adatto per chi ama il trucco carico e i colori intensi. Visto che incornicia il viso, si può azzardare anche per chiedere alla make up artist un trattamento ciglia e sopracciglia per rendere più vivace quella parte del volto e dargli più importanza, concentrando lì il trucco.