• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Balayage caramello: il trend di punta per la primavera

Dai primi segnali della primavera esplode la voglia di dare vita alla chioma con tinte calde e luminose, come il nuovo balayage caramello. Questa bellissima tonalità ha già conquistato star e influencer che rappresentano il punto di riferimento per quel che riguarda le tendenze di innovative beauty. Tra i nomi più famosi vi sono sicuramente Beyoncé, Jennifer Lopez e Jessica Alba, che hanno sfoggiato colori sfumati in grado di accendersi gradualmente sulle lunghezze fino all’intensità delle punte, creando un effetto dinamico illuminante. Anche le celebrità nostrane non hanno tardato ad adottare questo trend molto amato. In particolar modo una delle prime a mostrarsi una chioma color balayage caramello è stata Elisabetta Canalis, che forte anche del fatto di abitare a Los Angeles ed essere vicina alle grandi star americane, ha lanciato una moda ben presto seguita da Sabrina Ferilli e Belen Rodriguez.

Come illuminare la chioma con il balayage caramello

Per adattarsi alla stagione e ai cambiamenti che interessano una persona nelle fasi dell’anno i capelli giocano un ruolo fondamentale. Il balayage caramello rappresenta in tal senso un ottimo modo per dare il benvenuto a temperature più miti e a giornate più lunghe, in cui il sole pian piano avvolge tutto di una calda luce dorata. Allo stesso modo il balayage caramello rappresenta una perfetta transizione verso tonalità che virano al biondo anche per donne caratterizzate da incarnati mediterranei. Non è un caso che il balayage caramello rappresenti una delle tendenze al momento più desiderate. Già di per sé questa tecnica di colorazione conosce ormai da diversi anni un successo consolidato che non accenna affatto a diminuire. Le ragioni sono moltissime, anche se tra le principali spicca senza dubbio la facilità di mantenere lo styling anche a casa dato l’effetto molto naturale. Rispetto alle altre tipologie di balayage che prevedono sfumature sui capelli tendenti al biondo chiaro, i toni caldi e morbidi del caramello lo rendono un colore estremamente versatile e adatto a fototipi diversi. Dalla fusione ideale tra biondo caldo e castano color nocciola, il caramello riesce a rendere immediatamente più dinamica e attraente una chioma lunga o media. Si tratta infatti di un ottimo modo per conferire una personalità inaspettata ai lob ma anche ai classici bob. Chi può sfoggiare lunghezze più importanti, inoltre, avrà modo di esplorare tutte le varie sfumature nate dall’incontro fra chiari e scuri, in modo tale da ottenere un risultato finale ancora più naturale.

Una tonalità adatta a tutte

Sui capelli molto scuri il balayage caramello virerà su tonalità “tostate”. Grazie ai gesti sapienti di chi applica la schiaritura a mano libera, tramite questa tecnica si potrà ottenere un effetto che in inglese viene definito melted brunette, quasi a paragonare la bellezza di una chioma scura a un cioccolatino che si scioglie lentamente. Sui capelli color castano cenere o biondo scuro, invece, il balayage caramello, tende a essere più chiaro, mentre per le bionde naturali è possibile puntare su questa colorazione per ottenere punte dai riflessi ramati che illuminano in particolar modo incarnati più delicati.
Al fine di ottenere un risultato di qualità, l’aspetto più importante è quello di rivolgersi a un professionista. Il ruolo di un esperto si rivela cruciale già nel momento della scelta della tinta, poiché chi esegue il balayage caramello deve valutare il colore della carnagione, degli occhi e anche il sottotono per studiare il perfetto gioco cromatico. Una volta effettuato il trattamento sarà importante mantenerlo a casa con prodotti detergenti e nutrienti a base di formulazioni che proteggono il colore.