• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Butterfly Cut: il taglio più “in” dell’Estate 2022

Piace alle celebrity e alle giovanissime; lo ha adottato, infatti, Billie Eilish per i suoi nuovissimi capelli biondi, ma era conosciuto, negli anni Novanta, come “il taglio di Rachel di Friends”. Parliamo del butterfly cut, nuova tendenza dell’estate 2022 per capelli hair positive.

Le celebrities che lo sfoggiano

Influencer e celebrities lo portano già dal 2021, perché è leggero, elegante e di facile manutenzione, ma a lanciarlo fu, negli anni Settanta, Farrah Fawcett; il suo volto, con frangetta a coda di rondine ed onde extra è il più famoso del mondo del beauty.

La prima a farlo conoscere alle figlie di quella generazione, fu Jennifer Aniston, con un taglio a farfalla scalato di lunghezza media. È, infatti, perfetto per volumizzare le chiome lisce, specie se lunghe, proprio come hanno fatto, recentemente, Jennifer Lopez, Eva Longoria ed Heidi Klum; quest’ultima, lo ha associato ad una frangia sfilata ma piena, rivisitando quella anni ’90 di Pamela Anderson.

Butterfly Cut: come farlo

Nel 2022, la tendenza beauty dell’hair positivity, vuole acconciature più semplici, che valorizzino la bellezza naturale con pochi accorgimenti, meglio ancora se “invisibili”. Il segreto del taglio a farfalla sono le scalature esagerate, che vengono accentuate con una piega dallo stile morbido, per dare movimento e aprire il volto.

È ideale, quindi, su tutti i lineamenti, ma soprattutto sul viso rotondo, come il lily cut, perché si abbina benissimo alla frangetta a tendina, quella che Billie Eilish ha “rubato” da una foto di sua mamma e che ora campeggia sulla copertina del suo nuovo album.

E non è riuscita a resistere al trend nemmeno Meghan Markle, il cui butterfly cut senza ciuffi si accompagna a onde beachy su tutta la lunghezza, per incorniciare il viso. È, infatti, la piega mossa per capelli fini perfetti, perché, spingendo le punte verso l’esterno, crea un effetto “a farfalla” dal volume duraturo.

Come valorizzarlo

I capelli a farfalla hanno fatto impazzire persino il mondo digital di TikTok, grazie a personalità come Addison Rae e Kaia Gerber, perché è il modo più facile e veloce di cambiare look, ma senza rivoluzionarlo.
Partendo da una base di capelli lunghi con taglio corto all’altezza del mento, si può, infatti, dare vita a molteplici combinazioni.

Scalando i capelli in mini-ciocche, da approntare su più livelli, si destruttura la chioma ai lati e verso la fine, per potenziare laddove serve, cioè soprattutto sopra la nuca. A finalizzare l’effetto ultra volume, ci penseranno una piega spettinata.

Chi vuole capelli liscissimi, potrà puntare anche su un taglio scalato a punta dietro. Facile da stilizzare, allunga subito il volto, offrendo un look sbarazzino. Per gestire le varianti più classiche, invece, basterà infilare le prime ciocche dietro le orecchie, in modo da far ricadere davanti quelle più indietro e creare, in un attimo, un’acconciatura più ampia, anche dopo una giornata di caldo asfissiante.

Colorazioni ed acconciature

Per rendere il taglio di capelli a farfalla più “in”, si può puntare su colorazioni che illuminano l’incarnato e sottolineano il movimento. Le schiariture hair frosting, ad esempio, donano anche a chi ha i capelli corti, perché si concentrano su ciocche sottili per lasciare la base così com’è.

E non è detto che per dare corpo e fluidità, non si possano usare i colori da mermaid hair; viola e verde aiuteranno a dare dei contrasti super, costruendo, al tempo stesso, l’illusione del chiaroscuro, tipico dello shatush.

Chi desidera mantenere il proprio colore, potrà puntare sulle acconciature; con la frangia a tendina ben si abbinano, infatti, chignon, mezzecode, treccia laterale e coda di cavallo loose, che caratterizzò Brigitte Bardot.