• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Anche quest’anno vince il Bob Corto, per essere glam con leggerezza

I capelli lunghi hanno un fascino eterno, sono belli da guardare, femminili ed eleganti, ma richiedono anche tante cure. Per questo molte donne preferiscono tagli corti e più sbarazzini, per essere in ordine in ogni occasione senza rinunciare alla femminilità.

Tra i più amati di sempre spicca senza dubbio il bob corto: un caschetto perfettamente simmetrico e leggermente bombato che può essere scalato sul davanti ed essere valorizzato dalla frangia corta, o avere il ciuffo a tendina che ammorbidisce i lineamenti.

Nato negli anni ’30, il caschetto corto ha avuto massimo successo soprattutto grazie alla grandissima Raffaella Carrà, che ne ha fatto un vero e proprio culto, provandolo in tutte le versioni immaginabili e riscuotendo sempre grande successo.

Eppure, il bob corto continua a spopolare tra le teenagers e le signore over 40 perché è comodo, valorizza i lineamenti del viso e dà quel tocco fashion perfetto in ogni occasione. Ma a chi sta bene questo taglio? Scopriamolo insieme, prendendo spunto dalle celebrità più seguite.

Bob Corto: ecco a chi sta bene

Se c’è un taglio evergreen che sta bene a tutte è proprio il bob corto, perché può essere eseguito in diverse lunghezze, viene valorizzato dalla frangia più o meno lunga e prevede una scalatura sul davanti che si adatta perfettamente ad ogni tipo di viso. Facciamo qualche esempio per essere più chiari.

Se hai il viso lungo stile Sienna Miller, il bob corto è perfetto, ma devi fare attenzione a evitare la fila al centro che evidenzierebbe questo aspetto. Meglio scalare sul davanti, scegliendo una frangia più lunga che si adagia su uno dei lati: in questo modo il viso tende ad accorciarsi otticamente e quindi ad addolcirsi. Per dare un tocco fun alla piega, puoi provare a realizzare dei torchon stretti che danno movimento e volume alle chiome sottili e spente.

Nel caso in cui avessi un volto tondo come quello di Selena Gomez, esagera pure con un taglio corto e diritto, per un bob ultra simmetrico senza frangia ma aperto sul davanti. Si tratta di una scelta ottimale per l’estate perché ti consente di essere sempre in ordine ma anche leggera e fresca, senza dover ricorrere a codini, pinzette ed elastici.

Se non hai abbastanza coraggio per tagliare la tua chioma trasformandola in un bob corto e voluminoso, prova lo stesso look di Elodie, che ha scelto un caschetto poco più lungo e totally back che le dona moltissimo.

Infine, se ami un look più seducente e aggressivo perfetto anche per le serate più glam, prova a tagliare la frangia e a tingere i capelli di nero corvino, l’effetto sexy è immediato.

Bob corto e tinture, ecco come valorizzarlo al massimo

Il bob corto è molto pratico da portare, fresco e perfetto sia per la città che per le vacanze. Rispetto a una chioma lunga che richiede trattamenti più intensi, come ad esempio il balayage o l’ombré, il caschetto corto viene valorizzato da tinture decise, come il nero o il marrone scuro, il castano chiaro e perché no, un biondo miele che esalta l’incarnato abbronzato.

Se ti stai chiedendo come scegliere la tonalità giusta per te, lasciati consigliare dagli hair stylist più esperti e dagli studiosi di armocromia che suggeriscono di accompagnare l’incarnato del viso senza creare contrasti di tonalità troppo forti. Se, ad esempio, hai un colorito olivastro, puoi spaziare dal nero al castano scuro fino al rosso scuro e al castano chiaro. Quando, invece, la pelle è chiara, meglio prediligere tonalità chiare come il biondo, il rosso rame o colori più particolari come il violetto e il rosa. Nel caso in cui tu abbia un incarnato scuro, prova a scegliere un castano scuro con qualche ciocca più chiara, senza esagerare nel contrasto.