• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 20:00

  • Mercoledì

    08:00 - 20:00

  • Giovedì

    08:00 - 20:00

  • Venerdì

    08:00 - 20:00

  • Sabato

    08:00 - 20:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Hair trend: il revival Anni ’80 e ’90

Da Tik Tok arrivano i trend per le amanti della moda. Il social continua ad essere una fonte di ispirazione anche per gli hair look, mollettoni, pinze ma anche il mullet dell’ex vampira Kirsten Stewart e la permanente di Gigi Hadid. Gli Anni ’90 sono tornati più prepotenti che mai diventando tendenze virali. Milioni di visualizzazioni per la messa in piega del mullet iconico di Rachel la diva di Friends.

Il ritorno del mullet

Grazie a Charliz Theron e altre attrici che l’hanno seguita a ruota è tornato il mullet il taglio tipico degli Anni ’80. La versione moderna è molto più chic e glamour grazie all’uso di sfilature meno drastiche che rendono il look armonioso e più adatto ad ogni tipologia di viso. Capelli corti sul davanti con la frangia a metà fronte e la parte superiore particolarmente voluminosa. L’hair look sembra la tendenza del momento con oltre 7,8 milioni di visualizzazioni e decine di ragazze pronte a sfoltire la loro chioma.

La permanente del momento

Al secondo posto nella classifica dei revival non poteva che esserci la permanente. Modelle dal calibro di Gigi e Bella Hadid hanno sfoggiato chiome ricce e voluminose sulle passerelle di Tom Ford preannunciando il trend. A differenza del passato, i ricci sono meno definiti e stretti, sinuosi adornano i visi con un perfetto contouring. Inoltre, in questo caso è bene prestare molta attenzione ai prodotti beauty utilizzati per l’hair style ma anche alla beauty hair care routine. Creme nutrienti, mousse voluminizzanti e spray leave-in sono indispensabili per tenere a bada il crespo e dare alla chioma la massima definizione.

La pinza per capelli

Tornata in pista già da qualche mese, la pinza per capelli ha fatto il suo debutto anche sul red carpet, regalando un tocco prezioso a qualsiasi look. La pinza è perfetta per aggiungere alla chioma volume, è uno degli hair accessories del momento, perfetto per giocare con i diversi look.

Il pixie cut

Tornato in auge dai tempi di Audry Hepburn il pixie cut è il taglio che ogni donna desidererebbe sfoggiare almeno una volta nella vita. La moda attuale lo vede più corto ai lati e voluminoso nella parte superiore. Le dive ad aver sfoggiato un taglio così corto sono Kristen Steward e tante altre, l’icona di stile da seguire in questo caso è l’intramontabile Lady D che aveva fatto del taglio corto il suo signature style. Semplice da mantenere ed estremamente facile da mettere in piega, il pixie cut è perfetto quando non si ha il tempo necessario per prendersi cura della chioma ma non si vuole rinunciare ad un look impeccabile e sempre chic. Il pixie cut consente di giocare con gli accessori, mollettine in oro e perle sono perfette per dare al proprio stile un tocco luminoso ed elegante.

Codini e acconciature

Parlando di revival non potevano mancare anche le acconciature tipiche del periodo. Si tratta di riprendere qualche foto dei concerti delle Spice Girls per farsi un’idea dei look più alla moda del tempo. Raccolti super tirati ma anche codini sbarazzini alla Geri Halliwheel sono i più richiesti del momento. Inoltre, non è possibile non sfoggiare almeno una volta nella vita le bubble braids, interessanti treccine realizzate con dei codini trasparenti, perfette per dare al proprio stile un tocco unico e particolare.