• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Capelli fini: ecco i tagli migliori per dare volume

Qual è il taglio più indicato per chi li ha sottili?
Tutte le donne vorrebbero avere una chioma voluminosa. I capelli fini e molto sottili tendono a essere poco voluminosi e piuttosto piatti. Pertanto molte donne sono alla ricerca di un modo per conferire maggiore volume alla chioma: non tutti sanno che oltre a utilizzare prodotti specifici come spray e creme è possibile anche rendere la capigliatura più vaporosa mediante la giusta acconciatura. Effettuando un taglio di capelli appropriato, che si sposi bene non solo con le linee del viso ma anche con il tipo di capello, è possibile creare un risultato senz’altro soddisfacente!

Capelli sottili: quale taglio scegliere

Uno dei tagli più alla moda che può donare maggiore volume alla chioma è sicuramente il cosiddetto taglio a U, caratterizzato da maggiore lunghezza nella parte posteriore e da una scalatura evidente in quella anteriore. Grazie a questo gioco di volumi è possibile avere l’effetto di capelli decisamente più spessi. Il taglio a U può sembrare abbastanza simile a quello a V ma si differenzia da quest’ultimo soprattutto per le punte che non sono dritte ma molto morbide e naturali. Molte star del mondo dello spettacolo hanno scelto questo taglio che può essere identificato come un’acconciatura a metà strada tra il Butterfly hair cut (caratterizzato da un doppio taglio scalato) e il taglio a C (reso celebre dal personaggio di Rachel nella sere televisiva di successo Friends).

Naturalmente bisogna tenere in considerazione che i tagli non sono tutti uguali così come non lo sono i capelli o la forma del viso. Pertanto è opportuno valutare quale acconciatura sta bene con il proprio volto e personalizzarla in base alle diverse esigenze. Inoltre, chi non vuole un taglio troppo netto e deciso, può anche scegliere una scalatura soltanto accennata, insistendo particolarmente sulle punte. In tal modo sarà possibile alleggerire di gran lunga la chioma rendendola visibilmente più piena. Grazie agli strati creati dalla scalatura si potranno avere dei capelli vaporosi che però allo stesso tempo appaiono leggeri e morbidi. Questi ultimi poi saranno anche molto più facili da mettere in piega.

Lo styling perfetto per il taglio a U

Il taglio a U, oltre a essere perfetto per chi ha bisogno di maggiore volume, si presta bene anche a diversi tipi di styling che permettono di giocare con le lunghezze e con gli stili. Le ultime tendenze vedono tra gli styling più in voga sicuramente quello caratterizzato da punte morbide verso l’interno e lunghezze ondulate che creano un effetto molto naturale. Chi invece preferisce avere una capigliatura ancora più vaporosa può optare per la realizzazione di ricci o onde più definite che partono dalla metà delle lunghezze. Bisogna poi tenere in considerazione che il taglio a U è indicato per tutti i tipi di capelli sia lisci sia ricci sia mossi, ma è preferibile effettuarlo su una chioma non troppo crespa e ribelle. Inoltre può essere realizzato a qualsiasi età: tale taglio infatti sta spopolando non solo tra le ragazze più giovani ma anche tra le donne adulte che vogliono donare una ventata di freschezza al proprio look. È bene tenere presente poi che il taglio a U deve essere effettuato da un parrucchiere professionista che sappia valutare con attenzione quale acconciatura si addice meglio al tipo di volto.