• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Il balayage: si riconferma la tendenza per questa primavera

Il balayage, tendenza primaverile riconfermata anche quest’anno, è una tecnica che riguarda il colore e può essere effettuata su ogni tipologia di capello. Ma vediamo brevemente che cosa si intende per colorazione balayage prima di passare all’esempio più lampante da sfoggiare questa primavera.

Innanzitutto, balayage è un termine francese che significa letteralmente “spazzare”. Dunque, stiamo parlando di una tecnica di colorazione che offre la possibilità di ottenere un aspetto sempre naturale e arricchito da affascinanti colpi di sole. Infatti, grazie a questo sistema è possibile riprodurre esattamente tutte quelle schiariture create dall’esposizione al caldo sole estivo. Quindi, il balayage rappresenta la scelta migliore per tutte coloro che desiderano una chioma naturale.

Il balayage biondo: la chioma di Silvia Toffanin per un perfetto look primaverile

Se siete alla ricerca di un colore che sia davvero perfetto per i vostri capelli castani, ma allo stesso tempo luminoso, chiaro e in grado di non sminuire la base di partenza, il balayage in stile Silvia Toffanin rappresenta senza ombra di dubbio l’ispirazione migliore.

A tal proposito, proprio il balayage è la tendenza capelli confermata anche per la primavera di quest’anno e quello della Toffanin in particolare prende vita da un intenso degradé. Quest’ultimo parte dalla sua capigliatura naturale color castano medio alla base per poi trasformarsi in un biondo freddo sulle punte. Un risultato egregiamente bilanciato reso possibile da una sfumatura continua, omogenea e dall’aspetto molto naturale.

Infatti, è possibile notare come non si scorga uno stacco netto tra il colore del capello e quello del balayage. Chiaramente, il tono naturale della conduttrice è stato perfezionato ulteriormente per ottenere un effetto di grande eleganza. Dunque, stiamo parlando di una schiaritura graduale eseguita alla perfezione, esattamente come ci può confermare l’hairstylist Cristiano Filippini. A tal proposito, lui stesso ha affermato quanto sia difficile riprodurre l’effetto biondo sabbia su una chioma scura come quella sfoggiata da Silvia Toffanin, poiché il risultato ottenuto, spesso e volentieri, assumerà una colorazione con tendenza al ramato o al dorato, particolarità che molte donne non apprezzano. Tuttavia, nel caso di Silvia, questa possibilità è stata del tutto neutralizzata grazie all’impiego del contro colore.

Di conseguenza, possiamo affermare che anche una base di partenza decisamente scura può essere schiarita con un balayage senza dare vita a forti stacchi di colore o contrasti importanti. A conferma di ciò si possono prendere come esempio proprio lavori come quello eseguito sulla conduttrice, nel quale le tinte più chiare risultano bilanciate alla perfezione dalla base scura. In questo modo, l’effetto che si riesce a ottenere sarà decisamente super naturale.

Dunque, anche il taglio e la messa in piega della Toffanin riescono a esaltare ulteriormente questo nuovo balayage, tant’è che la piega, caratterizzata da un leggero twist verso le punte e proprio in corrispondenza della schiaritura, permette di valorizzare ulteriormente la sfumatura verso il biondo. Così facendo, il risultato appare perfetto. In più, la riga bassa è realizzata in maniera tale da permettere al ciuffo di ricadere proprio sugli occhi della conduttrice. Infine, è bene sottolineare come il taglio sia sostanzialmente un classico one lenght, capace di valorizzarla permettendole al contempo di sperimentare con forme e colori differenti senza stravolgere interamente il look.