• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Lo Slob e il ritorno all’ordine e alla precisione del caschetto classico

Il caschetto è un taglio che ha saputo attraversare i vari decenni e si è saputo reinventare nel tempo in maniera sempre nuova e accattivante. Come spesso accade, in alcune stagioni, invece di andare avanti, si preferisce guardare al passato e fare una pulizia di tutti fronzoli che si sono aggiunti anno dopo anno.
Questo è esattamente lo spirito dello slob, un caschetto che non prevede alcuna aggiunta, netto e preciso, privo di ciuffo o frangetta, che tuttavia non è affatto noioso ma capace di valorizzare diverse tipologie di donne.

Lo Slob e la nuova tendenza all’ordine e alla precisione

Una tendenza così affascinante e raffinata non poteva che nascere a Londra. Non è un caso che personalità del tipo di Maria-Olympia di Grecia siano subito rimaste affascinate da questa pettinatura e abbiano deciso di sceglierla per rendere il proprio look più interessante.
Infatti, lo Slob offre il vantaggio di poter essere portato in diversi modi e di non richiedere uno styling molto complesso. Lo scopo è proporre un classico del passato ma immerso in una dimensione moderna e attuale, da proporre a donne dallo stile e dall’età differente per interpretarlo a seconda della propria indole.

Come si realizza un perfetto Slob

Per realizzare un perfetto Slob è necessario mantenere una certa lunghezza, che arrivi almeno un centimetro sopra le spalle poiché il taglio non è eccessivamente corto.
Non sono previste scalature sulla parte anteriore o per le punte, in quanto si cerca di ricreare un effetto pieno e preciso, dal quale è possibile vedere il taglio e la bravura dello styler. Non sono previsti ciuffi o frangette, le lunghezze uniformi si aprono sulla fronte in maniera naturale, seguendo la riga. Questa può essere anche laterale per riprendere gli anni ’20, ma la perfezione risiede in quella centrale che consente di ottenere un effetto ordinato ma non troppo perfetto.

Il colore adatto a uno Slob

Lo Slob si presta a essere declinato in numerose varianti di colore, ma negli ultimi tempi è stato amato da star bionde come Chiara Ferragni. Si tratta di uno style che consente di rendere più luminoso il volto, adattandosi sia agli incarnati freddi sia a quelli caldi. Il castano acquista potenza e raffinatezza ricorrendo a questo taglio, sia nella sua versione compatta e satura, sia in quella più sfumata e ricca di variegate schiariture che si mescolano fra loro.

Come acconciare uno Slob

Lo Slob si presta soprattutto a una piega liscia, per mostrare la precisione del taglio e la lunghezza uniforme delle ciocche di capelli. Soprattutto nella versione del biondo, questa soluzione consente di valorizzare il colore e renderlo luminoso, facendo risaltare le diverse sfaccettature delle schiariture.
Tuttavia, essendo una pettinatura non troppo corta, è possibile scegliere per delle morbide e romantiche onde che donano un aspetto etereo e sbarazzino.
Immagina un bel ramato dorato o profondo quanto possa essere esaltato da tale soluzione di taglio e piega, per donare personalità.
Puoi scegliere anche di legare le ciocche laterali dietro la nuca, facendo una mezza coda che riporta agli anni ’90 e allo stesso tempo dona grazia e naturalezza.
La lunghezza consente di creare anche una mini coda bassa e morbida, da arricchire con elastici colorati.