• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Il grande ritorno del caschetto scalato per l’estate 2023

Il caschetto è un classico di quelli intramontabili, che nel corso degli anni viene declinato in vari modi per aderire alle tendenze del momento.
Per questa estate 2023 le passerelle hanno proposto un caschetto mosso e dinamico, che dona volume e carattere al volto.
Via libera quindi ai tagli corti e medi, con delle onde messy che ben si sposano con eventi casual e più eleganti.
Si tratta di un mood che richiama subito estate e vacanza, versatile e pratico da acconciare anche al mare, avendo sempre una chioma alla moda e sbarazzina.
Vediamo quindi quali sono i caschetti mossi più in voga nel 2023 e come realizzarli semplicemente usando i prodotti giusti.

I caschetti mossi di moda nel 2023

– Caschetto scalato verticale dall’effetto stropicciato

Il caschetto mosso del momento è quello scalato in modo verticale, che crea un divertente gioco dinamico e armonizza il volto piccolo.
Si tratta di ciocche di diverse lunghezze alleggerite sul fondo, da acconciare con una piega messy leggermente stropicciata, semplice da realizzare e adatta a una location vacanziera.
Puoi asciugare i capelli con il phon e usare un siero antiumidità, accartocciando i capelli con le mani senza dover procedere con alcuna piega con spazzola.
Il risultato sarà casual ma anche raffinato, soprattutto se il caschetto arriva poco sopra le spalle.

– Caschetto shag lungo

Il caschetto shag prevede delle ciocche più lunghe nella parte anteriore e dei capelli più corti in quella posteriore.
Si presta a essere portato mosso, realizzando delle onde non troppo strette, evitando quindi l’effetto boccolo.
Anche in questo caso è possibile creare una piega naturale con la spazzola, per un effetto romantico adatto anche per acconciature delicate.
Questo taglio è perfetto per una capigliatura bionda e dal colore sfaccettato, in quanto le sfumature si esaltano con il gioco dinamico e le ciocche mosse.

– Caschetto riccio

Chi ha detto che coloro che hanno i capelli ricci non possano optare per un caschetto corto molto preppy come stile?
Il taglio incornicia il volto e dona spensieratezza, con la possibilità di aggiungere anche una frangia sempre nella sua versione riccia.
Non serve realizzare alcuna specifica piega, basta usare il diffusore per un effetto naturale e chiedere al parrucchiere di realizzare una scalatura leggera, affinché la chioma sia meno pesante.

– Caschetto leggermente sfilato

Il caschetto leggermente sfilato dona molto a coloro che hanno i capelli fini e vogliono volumizzare la chioma.
Si presta al meglio a un taglio medio che arriva appena alla base del collo, con la possibilità di realizzare una piega mossa con ferro o lasciata asciugare naturalmente.
Che tu sia castana o bionda, con colore saturo o sfumato, prova questo taglio se hai pochi capelli e non riesci a volumizzarli come vorresti.

– Caschetto corto con frangia

Il caschetto molto corto è una tendenza che non passa mai di moda, sia nella sua versione liscia sia in quella mossa
Aggiungendo la frangia si dona un tocco di sensualità molto interessante, soprattutto nella versione piena leggermente aperta al centro.

– Caschetto scalato con riga laterale

Ecco una versione del caschetto decisamente raffinata, caratterizzata dalla riga laterale che regala mistero a tutta l’acconciatura.
Le punte sono scalate e nella loro versione mossa si rivelano sensuali appena sopra le spalle.
Sono molte le star che hanno optato per questa soluzione, come ad esempio un’impeccabile Olivia Palermo che è sempre in prima linea nel lanciare le mode del momento.