• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Bundchen balayage, la nuova tendenza ispirata da Gisele

Gisele Bundchen rilancia il balayage per una soluzione ideale per il periodo invernale. Una capigliatura dorata, quasi da spiaggia, che offre tanta luminosità.

Gisele Bundchen rilancia il balayage per l’inverno

La super modella Gisele Bundchen ha nuovamente sorpreso i propri fan con una nuova e interessante proposta da sfoggiare nel periodo autunno – inverno 2023-2024. Si tratta di una tendenza che prevede l’esaltazione dei capelli con un nuovo concept di balayage su capigliatura tendente al biondo, quasi dorato. Un modo per brillare anche nei freddi mesi invernali. Molti l’hanno già ribattezzato il Bundchen balayage, perché la supermodella ha saputo ispirare questa nuova tendenza che esalta il dorato senza però proporre delle sfumature eccessivamente ramate e gelide. C’è un vero e proprio richiamo al periodo estivo con la tonalità che ricordano le belle giornate trascorse in riva al mare su una splendida sabbia. E non poteva che essere Gisele Bundchen a ispirare questo nuovo trend visto che in tanti anni ha sempre mantenuto una capigliatura basata sul suo tradizionale biondo naturale di volta in volta enfatizzato da sfumature ed effetti che esaltano i lineamenti del viso e le forme del suo corpo. L’endorsement finale è poi arrivato da un vero e proprio punto di riferimento del settore, Tom Smith. Il famoso hair stylist ha infatti dichiarato che il biondo della supermodella sarà certamente tra i più di tendenza per questo inverno.

Le caratteristiche del Bundchen balayage

Sono tanti i motivi per cui scegliere per il prossimo inverno il Bundchen balayage. Innanzitutto, c’è la possibilità di avere i capelli come una superstar del mondo della moda e della bellezza. L’indirizzo giusto è scegliere dei capelli lunghi, leggermente un pò mossi, quasi da spiaggia. La colorazione non deve essere aggressiva ma quasi dolce per ottenere un effetto tridimensionale e rilassato. L’obiettivo principale è avere un look classico da ritorno dal periodo vacanziero in riva al mare, magari con un visto rilassato. Una tonalità, dunque, dorata ma con delle venature più scure. Il professionista deve giocare molto sulla capacità di miscelare tra di loro pigmenti leggermente differenti come il castano e il color sabbia per ottenere delle schiariture che devono riguardare soprattutto la parte frontale. Con questa specifica tecnica è, infatti, possibile esaltare le forme e i lineamenti del viso.

In quali casi scegliere il Bundchenbalayage

Come qualsiasi altro stile, anche il Bundchen balayage è adatto per determinate situazioni. Innanzitutto, la capigliatura deve avere una tonalità particolare, che va dal biondo medio fino al castano. È un ampio spettro di tonalità che permette di ottenere il miglior riscontro possibile in termini di luminosità e bellezza. Mentre in questa gamma si può osare e ottenere uno stile davvero impeccabile degno di Gisele Bundchen, certo non si può dire lo stesso per le chiome che invece hanno un colore più scuro oppure tendente al cenere. Infatti, proponendo il balayage con tali tonalità si andrebbe a creare un distacco cromatico troppo accentuato che non renderebbe bene l’effetto e, anzi, risulterebbe controproducente. Invece, con il color cenere si otterrebbe un effetto tendente eccessivamente al giallastro. Insomma, è bene valutare con attenzione questa tecnica sulla propria capigliatura, tenendo conto degli effetti cromatici che si possono ottenere. È anche possibile pensare di utilizzare il balayage Bundchen su dei toni intermedi tra il chiaro e lo scuro, in quanto si riesce a dare un po’ più di personalità al capello, definendone le caratteristiche.