• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 14:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Se Beyonce sceglie il biondo platino, perché no?

Il biondo platino è sempre un colore di capelli piuttosto controverso, che crea dibattito anche tra gli addetti al settore tra gli amanti spassionati e coloro che rimangono più restii.
Quest’anno però bisogna considerare un fattore che ha spiazzato tutti, cioè la scelta di Beyoncé di arrivare con capelli biondo platino alla presentazione del film dedicato a uno dei suoi tour mondiali più riusciti.
Come non lasciarsi conquistare dall’eterea bellezza di questo colore, sfoggiato su capelli perfettamente lisci che sembrano illuminati dalla luna, dando un aspetto misterioso alla diva e, perché no, anche a tutte coloro che decidono di osare?
Vediamo quindi come sfruttare al meglio questa tendenza per il prossimo inverno, entrando in un mood di magia e fascino che lascerà tutti senza fiato.

Il biondo platino freddo

Dimentica il biondo platino caldo degli anni ’80, che spesso ha fatto apparire le donne come barbie moderne e non a tutte donava in termini di incarnato.
La nuova sfumatura di biondo platino è talmente fredda da apparire quasi argentata, come se si indossasse sempre un look delle feste estremamente raffinato e glamor.
La versione fredda è decisamente elegante e misteriosa, ideale sia se si portano i capelli lunghi sia corti, da rendere più o meno argentea a seconda del sottotono della pelle.
Beyoncè, con i suoi colori caldi, risplende comunque in questo colore, nonostante siamo abituati a vederla con sfumature caramello o cioccolato.
La tonalità scelta è un perfetto mix tra il cenere e il bianco, che l’ha resa la vera star della presentazione e fa ancora parlare di lei, rendendola ispirazione per molte donne che vogliono stupire ma senza risultare volgari.

Le star che hanno scelto la variante icy del biondo platino

Non si tratta solo di Beyoncé, a seguire questa tendenza del biondo platino freddo si sono inserite personalità come Lady Gaga e Khloé Kardashian, che hanno deciso di abbandonare la chioma estiva illuminata dal sole in favore di una variante sempre luccicante ma molto più invernale.
Nonostante la particolarità del colore, il biondo platino freddo si presta a essere scelto da numerose donne, regolando il mix tra cenere e bianco per dare risalto alla pelle.

Capelli lisci o ricci: come esaltare il biondo freddo

Il biondo freddo è perfetto se abbinato a una chioma liscia, in quanto le sfumature si colgono al meglio e il riflesso lunare diventa ancora più affascinante.
Per un look glamour, dedicato alle serate più scintillanti, scegli una chioma glossy tirando indietro i capelli con il gel e scoprendo il volto, richiamando un look anni ’20 che ha sempre il suo effetto wow.
Tuttavia, i capelli ondulati possono sposarsi altrettanto bene con i capelli biondo freddo, a patto che si scelgano delle onde morbide moderne e non i boccoli ormai passati di moda.
Le onde si strutturano durante le serate di festa, utilizzando un gel che aumenta l’effetto brillante e richiama la luminosità della luna.

Capelli lunghi o corti per il biondo freddo?

Il biondo platino freddo ha avuto un effetto altamente scenografico sui capelli lunghi di Beyoncé, risultando davvero femminile ed elegante sul liscio estremo che ha sfoggiato alla prima del suo film.
Tuttavia, è molto intrigante anche la versione con i capelli corti e moderni, sia nella loro variante geometrica sia in quella più morbida e ondulata.
Siamo curiosi di scoprire quale taglio sceglierai, optando anche per una lunghezza media da portare liscia o mossa a seconda delle occasioni.