• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:00 - 19:00

  • Mercoledì

    08:00 - 19:00

  • Giovedì

    08:00 - 19:00

  • Venerdì

    08:00 - 19:00

  • Sabato

    08:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Ivory Hair

Il Soft Shag di Alessandra Amoroso: quanto stile a Sanremo

Sanremo è sempre fonte di ispirazione per quanto riguarda look e soprattutto capelli, con i cantanti in gara e gli ospiti che mostrano tendenze e incantano con outfit scintillanti.
Quest’anno la nostra attenzione non poteva che essere rivolta all’eleganza glamour e mai eccessiva di Alessandra Amoroso, che ha conquistato tutti con il suo soft shag effetto bagnato.
Vediamo in cosa consiste e come replicarlo al meglio per un look sofisticato adatto sia a tutti i giorni sia alle grandi occasioni.

I soft shag di Alessandra Amoroso

Qualche anticipazione era arrivata tramite un post precedente Sanremo, dove la cantante si è mostrata di schiena indossando una giacca di pelle e incuriosendo tutti con il suo nuovo taglio di capelli, segno di voler partire da 0 e lanciarsi nella nuova avvantura.
La chioma arriva fino alle spalle, sfiorandole appena, resa leggera da una scalatura visibile ma non eccessiva.
La piega è leggermente mossa, romantica e in contrasto con la giacca rock, il colore un biondo caldo dalle sfumature caramello.
Ciò che poi è stato svelato solo successivamente è una frangia a tendina estremamente di tendenza, che si apre a sipario e mostra il volto deciso e determinato.
Bellissime le schiariture color miele e nel complesso il look estremamente riuscito, che ben si sposa con il suo volto minuto per donare carattere e personalità.

Perché imitare il Soft Shag di Alessandra Amoroso

Il soft shag di Alessandra Amoroso si candida ad essere il taglio dei prossimi mesi, in quanto versatile e adatto a diverse tipologie di donna.
Come abbiamo visto sul palco dell’Ariston, ad esaltare maggiormente il taglio è il biondo sfumato e sfaccettato, con la possibilità di giocare sia sui toni caldi sia su quelli freddi, a seconda dellincarnato della persona.
Il caramello caldo brilla grazie alla scalatura, che cattura la luce e illumina il volto.
Tuttavia, anche i capelli castani possono beneficiare del taglio, soprattutto se il tono scuro non è saturo ma sfumato verso il caldo.
Parliamo di un taglio che non richiede particolari accortezze in termini di piega e risulta interessante anche se leggermente spettinato, acquisendo una nota sbarazzina e casual.

Piega liscia o mossa?

Per una grande occasione come quella di Sanremo era giusto dare al taglio una spinta in più e Alessandra Amoroso lo ha fatto scegliendo un mosso effetto bagnato.
Le onde hanno addolcito i lineamenti senza togliere carattere, mentre il glossy ha permesso all’intero look di risplendere, facendola scintillare sul palco non solo grazie alla sua musica.
La versatilità del soft shag consiste però nella possibilità di portarlo anche con una piega liscia e più rigorosa, che mette in risalto la scalatura e non perde il suo effetto dinamico e di movimento.
La lunghezza media, poi, permette di legare la chioma in una coda, una treccia o un semiraccolto, così da cambiare acconciatura e optare per la comodità in alcune circostanze, senza perdere lo stile.

Soft shag con o senza frangia?

Alessandra Amoruso non ha voluto rinunciare alla tendenza di questa stagione, la frangia a tendina che ha stregato molte star, ideale per dare carattere al suo viso.
Si tratta di un plus anni ’90 molto glamour, tuttavia è possibile personalizzare il taglio anche con una riga laterale o centrale.
Inoltre, si può scegliere di regolare la lunghezza delle ciocche laterali, incorniciando il volto e armonizzando i lineamenti.
Il parrucchiere saprà valutare la variante migliore per le tue esigenze, modificando il tuo stile senza stravolgerlo.